A Piacenza completato il reparto schiacciatori: arriva Thijs ter Horst

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

GetPhoto

Piacenza mette a segno l’ultimo colpo di mercato nel settore dei posti 4

Nuovo ingresso per Piacenza, la cui squadra prende ancor più forma: entra in campo Thijs ter Horst, la banda olandese ben conosciuta nell’ambiente del volley italiano in quanto giocatore, nelle ultime 3 stagioni, della Calzedonia Verona.

LA SCHEDA

Horst, nato a Almeno (Olanda) il 18 settembre 1991, si avvicina all’ambiente pallavolistico nella stagione 2008-2009 esordendo nel massimo campionato neerlandese con il Landstede Volleybal per poi trasferirsi, nella stagione successiva al Webton Twente, e poi ancora al Langhenkel Volley.

Già nel 2001 ottiene le prime convocazioni nella Nazionale dei Paesi Passi, con cui attualmente sta disputando il secondo livello della World League con buone prestazioni: anche grazie al suo prezioso contributo l’Olanda si è aggiudicata la vetta della Pool E (24 punti, 9 vittorie e 3 sconfitte) staccando il pass per disputare la Final Four a Sidney.

Con la Nazionale Horst ha conquistato l’European League del 2012 e la medaglia di bronzo del XI Memorial Hubert Wagner nel 2013.

Come per Robart Page, opposto neo acquisto della Società biancorossa, anche Horst, con i suoi 205 cm di altezza, sarà un’arma valida a completa disposizione di Vermiglio.

“Dopo 3 anni trascorsi a Verona, approdare a Piacenza equivale a un passo significativo e importante per la mia carriera – sottolinea Horst – Nel corso delle partite affrontate al PalaBanca ho avuto anche il piacere di vedere che i tifosi hanno la capacitĂ  di creare una grande atmosfera.”

Prosegue poi:untitled (8)

“Dove può arrivare questa Piacenza ancora in costruzione? Mi sembra che si stia creando un team che può lottare per la corsa allo Scudetto. Guardando il mercato in questo momento ci sono 4-5 squadre in grado di giocarsi il Campionato. SarĂ  una stagione interessante. Per me questa sarĂ  la prima volta nella massima competizione europea: una nuova esperienza e sfida a cui spero di contribuire attivamente. La Piacenza 2014/2015 sarĂ  una squadra con tanta esperienza”.

Horst nel campionato italiano è cresciuto esponenzialmente: nel 2012, anno del suo arrivo, l’orange chiudeva la stagione con 52 punti, nei due campionati successivi è riuscito a essere un giocatore fondamentale per Verona piazzandosi al secondo gradino della classifica dei migliori realizzatori. Infatti il 2013 e il 2014 fanno totalizzare rispettivamente per Horst un attivo di 228 punti (di cui 7 ace e 27 muri) e 281 punti (di cui 16 ace e 33 muri).

Inoltre Thijs non è l’unico pallavolista in famiglia. Sia il padre che la madre hanno infatti giocato a volley, anche se a diversi livelli: in una squadra locale lui, fino all’esperienza di una stagione nel massimo campionato olandese lei.

Infine il il presidente della Copra Elior, Guido Molinaroli dichiara:

“Stavamo seguendo il giocatore da tempo. Horst era uno dei nostri obiettivi in quanto ottimo giocatore e con un futuro sicuramente promettente. Sarà un caposaldo della nostra squadra”.

Fonte: U.E. ufficio stampa Copra Elior Volley
Foto: fivb

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO