Beach Volley. Al Trofeo delle Regioni la medaglia d’oro vola al Nord

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

beach-volley

Si è concluso da poco il Trofeo delle Regioni di Beach Volley, un torneo che ogni anno mette a confronto i migliori talenti Under 18 di tutta Italia nell’ambito del progetto Kinderiadi.

Quest’anno è la Lombardia a farla da padrona, dopo il doppio quarto posto della scorsa stagione. Sul gradino piĂą alto del podio è infatti salita la rappresentativa femminile lombarda composta dal duo Ester Maestroni e Gaia Traballi. E’ la prima volta nella storia che la Lombardia guadagna il primo posto in questa manifestazione. Un primo posto ottenuto grazie alla vittoria in finale sulle Marche per 2-0.

Il percorso verso la finale per le ragazze di mister Matteo D’Auria è stato particolarmente intenso. Il torneo, iniziato domenica 27 luglio e conclusosi martedì 29, è iniziato con due vittorie per 2-0 contro Alto Adige (21-6, 21-9) e Sicilia (21-16, 21-18). Dopo il successo a tavolino sulla Calabria, poi, sono arrivati un altro 2-0 sull’Umbria (21-11, 21-10) e poi la sconfitta per 0-2 con le Marche (21-23, 16-21).

unnamed-1111

Dopo l’insuccesso, però, Maestroni e Traballi non si sono date per vinte e hanno prima battuto la Toscana per 2-0 (21-16, 21-11), guadagnandosi così la semifinale, per poi vincere ancora sul 2-1 contro un Lazio particolarmente agguerrito.

L’intesa tra le due ragazze lombarde nella finale contro le Marche, poi, è stata decisiva. Con il risultato di 2-0 (21-19, 21-18) Maestroni e Traballi hanno portato a casa una medaglia d’oro e un primato storico.

Matteo D’Auria, selezionatore regionale, commenta così il successo lombardo:

“Un grande premio al lavoro di queste ragazze che hanno dato tutto non solo qui a Jesolo, ma l’intero cammino della selezione. E anche a tutte le altre ragazze che, fin dall’inizio, hanno sempre partecipato con grandissimo entusiasmo e impegno. Questa vittoria è il frutto di una serie di fattori: dal grande lavoro svolto dal CRL alla disponibilità delle atlete, dalla preziosa collaborazione delle società a quella dei tecnici dell’indoor”.
Sul versante maschile invece la coppia composta da Pasquale Fusco e Maurizio Montanari ha concluso il torneo con un eccellente terzo posto, arrendendosi in semifinale alle stesse Marche.
Lo Staff di Mondovolley

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO