Due importanti conferme per l’Orakom Royal Salerno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

foto-royal

L’Orakom Royal Salerno continua ad operare sul mercato e, in attesa di ufficializzare due colpi imminenti, riconferma altre due protagoniste dello scorso anno.

La prima riconferma è la giovane Roberta Izzo, che è stata tra le note più liete del campionato di Serie C; l’altra, l’esperta Lorena Serban, è a caccia di riscatto dopo un anno trascorso ai box a causa di un infortunio al ginocchio e non vede l’ora di ripartire di slancio.

“La riconferma dimostra, nonostante l’infortunio che mi ha fermata un anno intero, che la societĂ  conta su me, tanto negli spogliatoi quanto sul campo – dichiara il forte opposto del team salernitano -. Sono pronta a fare di tutto per rispondere adeguatamente a questa stima e affetto dimostratomi, non vedo l’ora di ritrovare le vecchie compagne di squadra e di accogliere le nuove”.

Continua poi la Serban, che a novembre compirĂ  31 anni:

“La Serie B2 sarĂ  un’avventura accattivante. L’opportunitĂ  data dal presidente D’Andrea e dal diesse Pecora va colta in ogni sua sfaccettatura. Mi aspetto tanto seguito con tifosi e amici a sostenerci!”

Emozionata e carica al punto giusto è invece Roberta Izzo. La 21enne lo scorso anno fu il primo colpo di mercato della società del patron D’Andrea, che la ingaggiò dopo l’ottima stagione disputata in B1 con la Rota Mercato San Severino. Nonostante la giovane età, la schiacciatrice di posto 4, alla luce di quanto fatto vedere nella passata stagione, sarà sicuramente uno dei punti di forza della nuova Orakom Royal Salerno.

“Quando mi hanno comunicato che avrei indossato di nuovo la maglia della Royal sono stata felicissima – ha dichiarato Roberta Izzo -, quasi non ci credevo e ho urlato dalla gioia. Credo ci siano tutti i presupposti per fare bene e ci toglieremo sicuramente tante soddisfazioni. L’inizio della preparazione si avvicina e vorrei fosse giĂ  oggi il momento di cominciare gli allenamenti, perchè non vedo l’ora di disputare questo campionato di Serie B2 a Salerno”.

Nei prossimi giorni, il diesse dell’Orakom Royal Salerno, Massimiliano Pecora, conta di completare l’organico, chiudendo alcune delle trattative già da tempo intavolate, così da consegnare a mister Peduto una rosa forte per l’inizio della preparazione estiva.

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO