Importanti ingressi in casa biancorossa: nuovi soci e sponsor per Piacenza

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Copra-Elior-Piacenza-ha-vinto-landata-degli-8i-di-Challenge-Cup-2013

Si riparte da dove ci si era lasciati. La sala gremita dell’Auditorioum di S.Ilario questa volta però, a distanza di un mese e mezzo dall’ultimo incontro pubblico, regala ai presenti gioia e un sospiro di sollievo.
A Guido Molinaroli basta poco più di un’ora per annunciare le novità che caratterizzeranno la stagione 2014/2015. Il numero uno biancorosso strappa un fragoroso e sonoro applauso all’annuncio dell’ingresso di due figure molto importanti: un nuovo sponsor, Luciano Arici (rappresentato nella serata dal figlio Stefano) e un nuovo socio, Dario Ruggieri.

I due, con il loro contributo, porteranno respiro e supporto ai detentori della Coppa Italia 2014, allontanando definitivamente l’incertezza e i timori che poco più di 30 giorni fa sembravano avvicinare una delle squadre più blasonate d’Italia e d’Europa a una imminente condanna a morte.

“Grazie a tutti i presenti – afferma Guido Molinaroli – siete addirittura più numerosi della scorsa volta. Un grazie particolare poi è riservato alla Pubblica Amministrazione, il loro impegno e il loro coinvolgimento sono stati davvero importanti. Con l’Amministrazione abbiamo cercato di trovare una soluzione insieme a Arici e Ruggieri per il futuro sportivo del volley maschile piacentino. Dalla prossima settimana torneremo ad occuparci del mercato; avviso subito che la prossima stagione cercheremo in tutti i modi di portare in casa biancorossa soddisfazioni sia in Campionato che in Europa ma non promettiamo né Scudetto né Champions League”.

Molinaroli, affiancato a destra dai due nuovi ingressi e a sinistra dal Sindaco Dosi e dall’Assessore Cisini, lascia la parola al primo cittadino che sottolinea quanto sia importante essere riusciti a salvare una Società come Copra:

“Dal 7 maggio scorso sembrava che la pallavolo di alto livello a Piacenza fosse destinata a implodere. Piacenza ha investito molto nell’ambito pallavolistico, perdere 1 o 2 squadre di alto livello avrebbe rappresentato una sconfitta. Noi potevamo esercitare un ruolo di facilitatore per aiutare il dialogo tra le parti, i tifosi e il pubblico, divulgando il proprio messaggio, hanno dato un altro importante contributo. Il pensiero che questo percorso possa proseguire è motivo di gratificazione anche per noi. Se, come in questa circostanza, riuscissimo a darci una mano e a collaborare non solo nello sport ma in tutti gli altri ambiti riusciremmo, come comunità, a reagire e uscire da qualsiasi tipo di crisi”.

Volley-Copra-Elior-Piacenza-la-squadra-di-senatori-si-gioca-lo-scudetto_h_partb

Poi la parola è passata a quello che nella prossima stagione sarà uno dei principali sponsor, Luciano Arici, rappresentato dal figlio Stefano:

“E’ incredibile vedere la passione che ruota intorno a questa squadra. Nel nostro piccolo abbiamo deciso di sostenere questa causa soprattutto perché la cosa più importante e fondamentale è che questa squadra continui ad esistere e a far parlare di sé”.

A chiudere l’incontro Dario Ruggieri, protagonista indiscusso della serata che, con il suo intervento, regala al pubblico ulteriori certezze:

“Sono molto emozionato e me ne scuso perché non sono abituato a parlare di fronte a così tanta gente che dimostra tutto questo entusiasmo. Devo ringraziare Molinaroli e Cisini per il primo contatto e, fortunatamente, non ci ho messo troppo tempo a convincermi ad abbracciare questo nuovo progetto. Ho scelto di investire nella pallavolo a Piacenza in primis perché sono nato qui, vi ho vissuto tanto tempo e nonostante ora non viva più in questa città vi ci torno spesso perché ne sento la mancanza. Con Molinaroli stiamo studiando gli obiettivi della prossima stagione; sicuramente il progetto è pluriennale e quasi certamente il Presidente rimarrà Molinaroli, io prenderò un ruolo di rilievo al suo fianco”.

Ruggieri è a capo di un gruppo che amministra e rappresenta società farmaceutiche, di cosmesi, chimica, petrolio, gas, costruzioni, logistica e trasporti mentre Arici è titolare dell’Lpr, azienda piacentina, produttrice di sistemi frenanti.
Dopo queste buone notizie, come detto da Molinaroli, ora spazio al volley mercato.

Fonte: E.U. ufficio stampa Copra Elior Volley
Foto: sito web Copra Elior Volley

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO