Le ultime dalla federazione, tutte le delibere del nuovo Consiglio di Amministrazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

legavolley_maschile

Si è riunito ieri, giovedì 28 agosto a Bologna, il nuovo Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A sotto la guida del neo Presidente eletto Albino Massaccesi.

Il nuovo board ha nominato Gianrio Falivene (Top Volley Latina) Vicepresidente Vicario in quota SuperLega, assegnando la carica di Vicepresidente di Serie A2 a Michele Miccolis (Materdominivolley.it Castellana Grotte).

Il Consiglio ha quindi iniziato i lavori prendendo in analisi le attività e gli appuntamenti da definire in vista dell’avvio della nuova stagione sportiva.Sono stati analizzati ed approvati il bilancio preconsuntivo 2013-2014 ed il bilancio preventivo per la stagione 2014-2015.

Sul fronte degli eventi di Lega, preso atto della richiesta del Comune di Brindisi di ospitare la Del Monte Supercoppa 2014, che vedrà contrapposte Cucine Lube Banca Marche Treia e Copra Piacenza il prossimo 14 ottobre, è stato conferito mandato all’Amministratore Delegato Massimo Righi di verificare le condizioni per la fattibilità del progetto.

Inoltre, sono state discusse e decise la data e la sede della Presentazione del 70° Campionato di Serie A UnipolSai 2014-2015 che avrà luogo a Roma, giovedì 16 ottobre.

È stata quindi nominata la Supercommissione dei dirigenti di Serie A con compiti progettuali, propositivi e programmatici, nonché con competenze su tutte le tematiche inerenti alle attività della Lega Pallavolo. La Supercommissione è così composta: Bruno Da Re (Team Leader), Gabriele Cottarelli, Piero Rebaudengo, Stefano Recine, Vittorio Sacripanti, Stefano Santuz, Giuseppe De Patto, Carlo Muzi, Francesco Prestinenzi e Massimo Righi (quale coordinatore).

La Supercommissione prenderà in analisi, tra le altre, la possibilità di riproporre la manifestazione Volley Land e l’organizzazione di un evento post season da realizzare nelle piazze delle città italiane.

Infine, il CDA ha deliberato l’Albo dei Dirigenti di Serie A, per accedere al quale sarà obbligatoria la partecipazione ad un percorso di aggiornamento riservato al Top Management della Serie A con particolare riferimento alla leadership, alle relationship, allo stress management e al team building mentre per i nuovi dirigenti sarà riservato un iter formativo personalizzato. Al Vicepresidente Falivene è stato affidato il compito di presentare il progetto definitivo.

Fonte: ufficio stampa Lega Pallavolo

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO