Pallone d’oro a Elena Koleva. La miglior realizzatrice ritira il premio ma perde contro il Casalmaggiore

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

pallone d'oro

Serata di grande sport a Forlì. La diretta tv su RAI SPORT 1 (col commento di Andrea Lucky Lucchetta e Maurizio Colantuoni) ha portato al PalaRomiti il pubblico delle grandi occasioni.

Alcuni momenti emozionanti hanno caratterizzato le fasi precedenti l’inizio del match. Nell’ambito del Progetto Romagna Cardio Protetta, Electrolux ha donato un defibrillatore semi automatico di ultima generazione al PalaRomiti. La cerimonia di consegna si è svolta al centro del campo dove erano presenti: l’assessore allo Sport del Comune di Forlì Sara Samorì; Alessandro Fossi, rappresentante delle UnitĂ  politiche sportive comunali; per Electrolux Matteo Palmieri, responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dell’Azienda; Bruno Ricci, direttore sanitario del poliambulatorio Medoc; Susanna Schiavone, responsabile del Progetto Romagna Cardio Protetta.

Immediatamente dopo Consuelo Mangifesta – in qualitĂ  di responsabile relazioni esterne, eventi e comunicazione della Lega Pallavolo Serie A femminile – ha consegnato il pallone d’oro a Elena Koleva, capitana della Volley 2002, per essere risultata la migliore realizzatrice della Serie A2 nello scorso campionato 2013/14.

In campo coach Marone schiera lo starting six titolare con Stoltenborg alla regia, Ventura, Aguero e Koleva in attacco, Nazarenko e Neriotti centrali, Cardullo libero.

L’inizio del match è tiratissimo, contraddistinto dagli attacchi di Koleva, Ventura e Aguero. La squadra è viva e gioca in maniera efficace, mostrando di essersi lasciata alle spalle la non positiva trasferta di mercoledì scorso a Scandicci. Al time out Forlì è avanti di tre punti su Casalmaggiore (12 a 9) e pare aver trovato la via giusta per arrivare in fondo al set. I recuperi di Cardullo e compagne entusiasmano i mille accorsi al PalaRomiti. Il set è incandescente, estremamente equilibrato. Si gioca fino in fondo sul filo di lana. Casalmaggiore riesce però ad agganciare Forlì sul 23 a 23 ed effettua il sorpasso, chiudendo spietatamente sul 24 a 26.

All’avvio del secondo set le aquilotte soffrono e perdono contatto dalle avversarie che al time out tecnico hanno già cinque lunghezze di distacco (7-12). Non bastano i cambi a ridare ordine alla squadra che cede il passo. Casalmaggiore prende il largo e chiude la seconda frazione sul punteggio di 14 a 25.

forlìNel terzo set le aquilotte ritrovano concentrazione e attaccano fino allo spasimo. I tentativi di Aguero, Koleva e Ventura spesso però si infrangono contro la saracinesca centrale di Gibbemeyer e Stevanovic, quest’ultima autrice tra l’altro di 18 marcature, come pure Tirozzi. Il set si chiude 22 a 25 per le ospiti che si confermano come una delle formazioni più in forma di questo avvio di campionato.

Al termine della partita i piccoli sostenitori della squadra forlivese sono stati chiamati in campo dalle ragazze della Volley 2002 e tutti insieme hanno formato un cerchio molto applaudito e fotografato.

Prossimo turno di campionato casalingo per la Volley 2002: sabato 29 novembre, alle 20.30, al PalaRomiti arriva Il Bisonte Firenze.

LE DICHIARAZIONI

Coach Biagio Marone:

“Quando si perde tre a zero sembra che le avversarie abbiano dominato. A mio giudizio questa sera qualcosa in più lo meritavamo. La mia squadra ha giocato, ha difeso, ha provato a contenere. Stiamo dimostrando che la nostra è una formazione che può giocarsela. Stiamo lavorando sodo ma abbiamo ancora bisogno di tempo, perché fino ad ora ne abbiamo avuto poco. Faccio i miei complimenti a Casalmaggiore perché è un bel team, noi stiamo mettendocela tutta per arrivare al loro livello e vedrete che usciremo alla distanza”.

VOLLEY 2002 FORLÌ – POMÌ CASALMAGGIORE: 0-3 (24-26, 14 -25, 22-25)

VOLLEY 2002 FORLĂŚ: Lancellotti, Stoltenborg (1), Ventura (7), Rossi, Nazarenko (2), Guasti, Segalina (1), Neriotti (2), Aguero (5), Koleva (17), Cardullo (L
Non entrate: Ferrara (L), Prsa
All. Biagio Marone.

Muri 3, battute sbagliate 8, errori ricez. 5, ricez. pos 48%, ricez. perf 25%, errori attacco 6, attacco 28%.

POMĂŚ CASALMAGGIORE: Ortolani (6), Skorupa, Bianchini (8), Sirressi, Gennari, Gibbemeyer (10), Agrifoglio, Stevanovic (18), Tirozzi (18).
Non entrate: Quiligotti, Klimovich, Zago.
All. Davide Mazzanti.

Muri 17, battute sbagliate 12, errori ricez. 1, ricez. pos 45%, ricez. perf 15%, errori attacco 10, attacco 36%.

ARBITRI: Eliana Cappelletti, Marco TurtĂą.

Durata set: 29′, 25′, 28′; tot: 82′.

Spettatori 1.000 circa

IN TV
Media partner della Volley 2002 Forlì è Nuovarete, canale 110 del digitale terrestre.
L’emittente televisiva trasmette in differita le partite della compagine forlivese tutti i lunedì alle ore 22.30.
Tutti i martedì, alle ore 19.00, sulla stessa rete va in onda il programma Volley TV, condotto da Enrico Spada, a cui di volta in volta si alternano come ospiti le giocatrici e lo staff della Volley 2002. Ospiti della puntata di martedì 25 novembre saranno Elena Koleva e Taismary Aguero.

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO