Porto Robur Costa e Erreà insieme per 3 anni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Porto Robur Costa

Porto Robur Costa ed Erre√† procederanno a braccetto, in Italia ed in Europa, per le prossime tre stagioni. L’accordo tra la societ√† ravennate ed il nuovo sponsor tecnico √® stato annunciato la scorsa settimana in una conferenza-stampa che si √® tenuta all’interno del funzionale ed attrezzatissimo motorhome che l’Erre√† aveva sistemato all’interno del parcheggio principale del Pala De Andr√®.
A fare gli onori di casa √® stato Loreno Fiesoli, rappresentante dell’Errea per Emilia-Romagna e Toscana, che oltre a portare i saluti del presidente dell’azienda Angelo Gandolfi ha illustrato il crescente impegno dell’Erre√† nel mondo dello sport in generale, visto che dei 55 milioni di fatturato annuo il 65% riguarda il calcio ma un 35% in costante crescita √® dovuto ad altre discipline. A cominciare appunto dal volley, perch√® nella stagione appena terminata Erre√† ha vestito, tra le altre squadre, Diatec Trento, Yamamay Busto, Casalmaggiore ma anche, oltrepassando i confini nostrani, Eczacsibazsi ed Halkbank in Turchia, Zenit, Gazprom Surgut, Krasnodar ed Uralochka in Russia, Tenerife in Spagna, Mulhouse e Narbonne in Francia, oltre a 17 nazionali europee. Fiore all’occhiello di Erre√† √® la certificazione Oeko-tex 100, unica in Europa nel settore ‘teamwear’, che garantisce che tutti i tessuti e prodotti dell’azienda durante l’utilizzo non rilasciano sostanze nocive e dannose per la salute.
Numeri ed attestati importanti, insomma, per una realt√† come quella di Ravenna che vuole diventare sempre pi√Ļ importante: “Ringrazio l’Erre√† a nome di tutta la nostra societ√† – ha detto il vicepresidente del Porto Robur Costa, Damiano Donati siamo particolarmente felici di relazionarci con un’azienda estremamente professionale ma che ha mantenuto comunque una gestione quasi familiare, proprio come facciamo all’interno della nostra societ√†“. Ha preso poi la parola Beppe Cormio: “Mi era capitato sia a Padova che a Trento – ha ricordato il direttore generale – di passare dopo un anno con un’altra azienda a stipulare un accordo con l’Erre√† e la cosa √® sempre stata foriera di ottimi risultati. Naturalmente l’auspicio √® che la stessa cosa possa accadere anche a Ravenna, dove siamo davvero molto soddisfatti di dare il benvenuto all’Erre√†“.
Hanno visitato il motorhome Erreà i rappresentanti della stampa ed anche cinque giocatori della rosa della Cmc: Bari, Cester, Goi, Mengozzi e Ricci.

 

Fonte: ufficio stampa Porto Robur Costa

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO