UNA NUOVA GIOVANE REGISTA PER LA FOPPAPEDRETTI

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

EvaMori04-590x400

Slovena, vive a Kamnik, alta 186 centimetri, nata il 13 marzo 1996: è la nuova palleggiatrice della Foppapedretti. Il suo nome? Eva Mori, che si presenta e si racconta contando i giorni che la separano dal suo arrivo in Italia, a Bergamo:

“Non vedo l’ora di sfruttare la meravigliosa opportunità di giocare nel Campionato Italiano contro e con grandi giocatrici. Ho iniziato a giocare a pallavolo quando avevo nove anni, nella mia città, Kanal ob Soci. Mio nonno è stato il mio primo allenatore e mia madre dopo di lui”.

La pallavolo quindi è un vizio di famiglia, mentre il ruolo di palleggiatrice è arrivato piĂą tardi, dopo qualche anno di settore giovanile come schiacciatrice. La mamma, Patricija Bukovec, che ha un passato da giocatrice nella ex Yugoslavia, decise infatti di allenarla al palleggio, in quanto pensava che sarebbe stata la cosa migliore per lei e aveva ragione! “Questo ruolo è perfetto per me – spiega Eva – perchĂ© sono una a cui piace guidare il gioco”.

Le sue vittorie?

“Con il Calcit ho vinto per due volte il Campionato di pallavolo mittel-europeo Mevza e la Coppa nazionale. Lo scorso anno abbiamo conquistato il primo posto alle Olimpiadi Giovanili di Utrecht e abbiamo partecipato al Mondiale in Thailandia. Sono stata anche votata Miglior Palleggiatrice al Campionato Europeo in Serbia e Montenegro nel 2013, dove ci siamo piazzate al sesto posto”.

E ora l’Italia!

“Sono eccitata all’idea di arrivare a vestire la maglia della Foppapedretti. Penso sia una grande opportunità per me per fare un grande passo nella pallavolo dei “grandi”. Bergamo è il posto giusto: sono rimasta in contatto con il Volley Bergamo negli ultimi tre anni, una Società con una grande tradizione di vittorie a grandi livelli e che ha partecipato alle più importanti competizioni nel mondo, ma è anche abituata a lavorare con le atlete più giovani. Per questo non ho avuto dubbi ad accettare la proposta del club”.

Fonte: ufficio stampa Volley Bergamo

Commenti Facebook

INSERISCI UN COMMENTO